Archivio

Archivio Maggio 2006

Scambio di mail fra un’alunna e una prof

30 Maggio 2006 14 commenti

Col permesso di Roby D (spero faccia presto un blog)

29 05 2006
Ciao Roby
Come vedi anche io ti rispondo dopo qualche giorno…
ho fatto di tutto… anche tentare d’imparare il ballo sardo…
Oggi “giorno libero” (Ma com’è bello avere un giorno libero) farò
commissioni, anche se il sole mi attirerebbe al mare…
andrò a raccogliere ancora una volta alghe per chi non ha terminato
l’algario!!!
Ciao Proffffffyyyyyyy

29 05 2006
beata profffffffffff io invece stamattina a scuola non reggevo dawero
piu… mamma mia…poi kn quel caldo assurdo…cess cess stawo
sklerandooooo!!!!…..beh stawolta non le ho risp dopo tanto anzi…
ahah….ora anke se ho fatto l abbonamento….in ogni caso la posta la
controllo una volta o due al giorno….xo sono contenta di essermi
creata la mail….mi sento importante….cess cess….. ok so quel ke
pensa…cioè ke sn pazza….e ha ragione!!!!….dai ora wado…buona
serata…robbbbbbbbyyyyyyyyy………

Potete notare l’arretratissimo lessico della prof…

Categorie:Senza categoria Tag: , , ,

e’ più forte di me

28 Maggio 2006 20 commenti


Se posso evito lo spreco.

Recupero e riuso la carta… tutte le copie si usano quasi sempre da una sola parte e la bianca va sprecata. A scuola si consuma (e si butta) una quantità incredibile di carta perchè spesso le copie non vengono bene.

Io passo, raccolgo la carta e la uso nella stupenda stampante del laboratorio, sul retro.

Studenti, colleghi e preside si sono adeguati alle mie stampe “LEGGERE SOLO FRONTE, carta di recupero.

Talvolta hanno protestato, perché presentavo (su carta di recupero) anche i documenti “ufficiali”, che nessuno legge, e diventano carta da macero.

Ma ho proseguito per la mia strada…

Ma non recupero solo la carta. E’ una mania, lo immagino, ma ODIO sprecare l’acqua. non sopporto che acqua potabile vada a finire dritta dritta nelle fogne. Così recupero l’acqua dello scarico della lavatrice per gettarla nei gabinetti.

In casa è tutto un via vai di secchi.. ma così mi sento più vicina a chi l’acqua la raccoglie dalle pozzanghere e poi la beve.

L’acqua è un bene troppo prezioso… sapete quanto ce la fanno pagare: 1,40? al mc.
Per capirci, per chi non ha dimestichezza con le sigle, ci fanno pagare 1,40? per 1.000 litri di acqua POTABILE.
Se andassimo al supermercato a comprarla spenderemmo (a seconda della marca da 200 a 1500?… quella che noi (e ci lamentiamo!) paghiamo 1,40?.

Categorie:Senza categoria Tag:

Mal di testa da suicidio

26 Maggio 2006 8 commenti


Ho girato, finchè ho dovuto girare, con la testa oppressa da un sacco da 50 kg, un cerchio alla fronte allacciato stretto che la divideva in due, un occhio, il sinistro, mi fa male sempre il sinistro, dolorante come lo avessero preso a pugni.

Imbottita di farmaci come la bottiglietta della foto, ma con scarso successo terapeutico.

Appena ho potuto mi sono messa a letto, luci spente, nessun rumore, no cibo, solo insulina, obbligatoria (poca) anche se non mangio.

La luce dello schermo mi abbaglia…
risponderò a tutti commenti, spero domani… di solito il mal di testa dura poche ore, oggi, che bella novità, tutto il giorno.

Un abbraccio a tutti

Categorie:Senza categoria Tag: ,

Ci risiamo…

23 Maggio 2006 13 commenti


Il vicino manda alla carica la moglie…

Sono iniziati i lavori di restauro a Geremeas…

miiiii che palle!

La vicina dopo aver fatto innumerevoli visite agli operai a casa mia (adiacente, purtroppo alla sua) telefona imbufalita a mia madre.

La aggredisce con una certa prorompente eloquenza, si fa dare il mio nuovo numero di telefono e mi cerca.

Per fortuna e per caso, scopro che la signora mi cerca e la lascio sbentiare (trad.: prendere aria) per una decina di telefonate…

Gli operai le hanno causato immani danni a casa e alle stoviglie. (A casa mia, dove sono i lavori non si è rotto nulla, sarà un caso?)

Mi ordina di presentarmi il giorno successivo alle 14.30 al villaggio.

Vado. La giornata è assurdamente calda e afosa. Lungo strada, sarà la bile o il pranzo che va di traverso, mi sento male…

La sua casa non ha nessuna incrinatura all’interno. All’esterno un ferro ha forato il suo muro, ma l’impresario garantisce in mia presenza che riparerà il danno appena lei sarà presente…

Mi allontano. La signora urla e strepita che i danni si vedranno “domani”.
Chiama un’ingegnere che fa foto alla mia casa… (ma può?)

Io stravolta dal caldo e da insulti vecchi di anni mi allontano.
Per curiosità questo è l’incontro dell’anno passato col marito della vicina:

http://incontrieaffini.blog.tiscali.it/xs2076808/

Categorie:Gossip Tag:

Joe Condor

20 Maggio 2006 13 commenti

sembra me lo abbiano marcato a fuoco sulla fronte:

Babbea…

- Ciao Giò sai ho un problema…
(un’altra amica con un altro problema…)

- Ciao dimmi…
- Avevo a pranzo a casa mio fratello, mia sorella, mio figlio, mio nipote… ed ho chiesto il favore per domenica, di venire a dare il pranzo a mamma che io ho un’invito (non mi capita mai). Nessuno si è offerto…
- Ah!

Mi è sembrato un velato invito ad offrirmi io.
Ma io domenica contavo di fare un giro in campagna.

Ho glissato.

Categorie:Senza categoria Tag:

squilla il cellulare…

19 Maggio 2006 13 commenti


- Ciao Giò mi faresti un favore?
- Certo, se posso, non dubitare…
- ecco… doamani parto per cinque giorni…
- si?
- Il cagnolino lo ho sistemato in pensione…
- Si?
- Resta la gattina…

attimo di panico… sono una strega che non va d’accordo con i gatti…

- Dimmi…
- Non c’è da fare nulla. Ho sistemato la lettiera e non va cambiata…
- Ah!
- Ho messo l’acqua per cinque giorni e più, ed anche il cibo… non avrà problemi…
- E dunque?
- Sai soffre di solitudine… dovresti prendere un libro e sederti a casa mia a farle compagnia…

Gutta sirena!!!!

- Ma io non sto mai a casa mia… posso passare magari a farle una coccolina.. tutti i giorni…

- aaaahhhhh beh, una coccolina è meglio di nulla!

l’amica è partita e si è dimenticata di portarmi le chiavi di casa…

Categorie:Senza categoria Tag: ,

la gaffe

17 Maggio 2006 17 commenti

l’ultimo spasimante ha fatto una gaffe…

Mi sorride dall’inizio dell’inverno. Ogni tanto timidamente tenta un approccio galante. Sono sempre di corsa (spesa, scuola, cane, genitori, mare, amiche, ecc..) e quindi non gli ho mai dato il tempo di parlare.

Ma so.

Che è vedovo, ha due figli in casa (io ho il mio… due p!), è pensionato, questo non me lo ha detto, ma è in giro a qualunque ora, va a correre, all’alba è sempre in pantaloncini, e a seconda del tempo, canottiera o felpa.

- Viene a correre con me?
- Grazie molto gentile, ma la mattina proprio non ho tempo.

Dopo mesi di approcci resi sempre rapidissimi da me, si è deciso.

- Signora, la vedo sempre con il cane…
- Eh, si…
- Ecco… perché non mi adotta come cane?

… Aiuto! … Mi basta Arturo…
e poi… ma che si può pensare di chi si propone… come cane da compagnia?

Categorie:Gossip Tag:

al momento sbagliato…

16 Maggio 2006 15 commenti


nel posto giusto…

Sto per andare via da scuola. Devo andare a raccogliere le alghe perché quelle portate venerdì ormai puzzano.

Ma non puzzano solo loro. Al secondo piano dai bagni vien fuori un aroma persistente (acido solfidrico misto a putrescina e forse cadaverina) insopportabile.

Trovo alcune alunne di IV C che telefonano alla preside per chiederle di risolvere il problema.

La preside le invita a rivolgersi alla delegata che sta facendo lezione e dice loro di aspettare.

Dany chiama una serie di numeri della ASL 8:
070 6094835
070 6091 (centralino)
070 6094830
Nessuno risponde. A chi chiedere di risolvere il problema?

Chiama il 112 non risponde nessuno nemmeno lì.
113 (non sono fatti loro)

Continua: 070 6771 il Comune le dice che si deve rivolgere alla provincia.

070 4092201 il primo numero della Provincia non risponde
070 4092212 le passano una signora che le sbatte il telefono in faccia.

richiama il 112 ed eccomi al posto giusto nel momento sbagliato o viveversa…

Parlo dopo di lei con i carabinieri che si fanno lasciare il numero della scuola… per parlare alla preside…

Io mi armo del bidoncino e vado a prendere le alghe.

Quando torno il problema è risolto.
La collega delegata ha aperto tutte le finestre e la puzza è andata via.

Il personale mi comunica che mi ha cercata la preside…
Riferimenti: La nostra scuola ha un sito…

Categorie:Gossip Tag: ,

Petizione per l’abolizione…

13 Maggio 2006 13 commenti

dei costi di ricarica dei cellulari.

C’è un sito:

dove si invitano gli utenti di cellulari a firmare una petizione:

PER L’ABOLIZIONE DEI COSTI DI RICARICA DEI TELEFONI CELLULARI

Petition to COMMISSIONE EUROPEA – DIPARTIMENTO CONCORRENZA, MERCATO E CONSUMATORI – AUTORITA’ ITALIANA GARANTE DEL MERCATO E DELLA CONCORRENZA.
Ivy Phoenix suggerisce di leggere questo articolo:

http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=4788

Firmate, firmate, firmate!

Fino adesso (13/05/06 h 20.30) ci sono: 183233 Total Signatures

Riferimenti: Petizione

Categorie:Senza categoria Tag: ,

Psico-prof

10 Maggio 2006 20 commenti


Sono gli ultimi a lasciare il laboratorio.

Romeo e Giulietta.

Non so da quanto tempo stiano assieme, perché Giulietta si è aggiunta quest’anno nella classe di Romeo.

Conosco Romeo dalla prima, un ragazzo simpatico, allegro, molto socievole.
Da quando si è aggiunta Giulietta in classe è successo di tutto.

Romeo, isolato dalle compagne (che io trovo simpatiche, studiose, attente) vive (ha vissuto) un anno scolastico attaccato con il bostic a Giulietta.

Fra le compagne di classe della coppia ho notato, molte volte, dissidi accesi, giustamente fanno i fatti loro e non coinvolgono me,(ma io non riesco a fare i miei), per via della gelosia eccessiva di Giulietta…

Oggi li ho stoppati.
Ho fatto la psico-prof.

Ho detto (il mio parere, non richiesto) che sarebbe meglio che si dessero un pò di libertà, che vivere incollati può nel tempo produrre insofferenza, che la coppia ci guadagna se entrambi frequentano amiche/amici al di fuori della coppia… che se continuano così prima o poi la coppia scoppierà.

Invece di mandarmi dove avrebbero dovuto… mi hanno detto grazie…
Ma io temo di essermi intromessa un pò troppo…

Categorie:Senza categoria Tag: ,