Archivio

Archivio Novembre 2007

Guarita.

28 Novembre 2007 6 commenti

Sono guarita, era ora.

Ho usato di nuovo la bicicletta, era ora.

Ho raccolto le solite cassette di frutta, senza la frutta… mi servono per il caminetto. Bruciano con fiamma rapida, ma scaldano.

Il problema è che bisogna averne un quintale per avere caldo per un’ora…

Sono un pò preoccupata per come prosegue la vita.

Vorrei andare in una casa più piccola ma mi terrorizza il trasloco…

Ho un grave difetto. Non riesco a liberarmi delle cose che ho. Un dramma.

Penso e guardo a lungo l’oggetto che decido di buttare.

Poi lo ripongo dove lo ho preso.

Ci sono in casa talmente tanti strumenti inutili…

Qualcuno ha un suggerimento?

Magari farmi vuotare la casa da qualcuno che non sia io?

Vi suggerisco un sito: La decrescita (felice)

http://www.decrescita.it/

IL PROGRAMMA DELLE OTTO R


La "società della decrescita" presuppone, come primo passo,

la drastica diminuzione degli effetti negativi della crescita e,

Prosegui la lettura…

Un mese raffreddata…

20 Novembre 2007 8 commenti

Un mese!

un mese senza poter usare la bicicletta!

Un mese in cui sono uscita per dare una mano ai vecchi genitori e a portare il cagnolino.

Stanca, sono stanca e non ho il tempo per lasciare commenti a chi passa da me.

Vorrei, ma terminata la scuola mi sembra di avere meno tempo di prima, riesco a leggere la notte frammenti di libri.

Vi suggerisco un capolavoro:

Ken Follett: I pilastri della terra. E’ un libro avvincente, solo che è lunghissimo. Più di mille pagine.

Per me che leggevo solo fino alla pag. 150… è sembrato quyasi uno stress.

Ma ho resisitito.

Valeva (e vale) la pena e la fatica. Lo suggerisco a tutti.

 

Prosegui la lettura…

Alle prese con… Amleto, Beckett e Sofocle.

6 Novembre 2007 18 commenti

Al corso principianti mi hanno assegnato diversi brani da leggere.

Io provo, con molta inesperienza, cercando, per lo meno, di rispettare le pause.

Il mio accento "sardegnolo" è terribilmente evidente.

Non ho mai studiato dizione, ma ricordo ancora con antipatia le poche volte che ho viaggiato, sola, come amo fare, che venivo riconosciuta come sarda appena aprivo la bocca per chiedere un’informazione.

Dicono siano le "a" e le "o" che pronunciamo in modo diverso.

Trascinate?

Vorrei aver cominciato prima un corso di dizione, poi affrontato il teatro.

 

Prosegui la lettura…

Categorie:Teatro Tag: , ,